IL MIO ZOO PRIVATO

AMO gli animali, ma soprattutto i miei…sono cosi’ adorabilibi, non certo tutti pero’ – evitiamo di fare buonismi e di negare di avere dei preferiti…io ne ho -.

Non compro animali, sono stata educata cosi’; non li cerchiamo nemmeno, sono loro a trovare noi.

avevo un cavallo – morto in un incidente –

avevo un gatto, Ademadeus, re della casa – non sopravvissuto ad una malattia connessa alla vechiaia –

avevo una gatta, Teodolinda – stroncata da una pancreatite alla veneranda eta’ di 15 anni –

ho un gatto, il MIO amato gatto, Bibi, siamese di razza, con una storia di abusi infantili alla spalle, dal carattere non certamente morbido quanto il suo pelo, ma sa quando e’ il momento di togliere la pelliccia da gatto di alto bordo – e’ l’unico di razza all’interno della truppa, quindi si da’ un po’ di arie – e ronfare a piu’ non posso. Non sopporta niente e nessuno, tranne me, ovviamente,…

ho un gatto, l’ultimo arrivato, BILL Clinton, detto Mini, finto certosino, nato e cresciuto allo sbaraglio per qualche mese in un cortile, tenerello, ma tostino – quella tempra da animale selvatico spavaldo non l’ha mai abbandonato -, socievole con gli atri gatti del vicinato, tranne con quelli che lo picchiano.

ho una gatta, Polly, che nasconde dietro le “disfunzoni ormonali” la sua obesita’: faccia e coda sono minuscole, ma quello che c’e’ nel mezzo…

ho una gatta, Titti, detta Highlander, “ne rimarra’ uno solo…”. Ilsuo difetto? Fa la pipi’ proprio dove tu ci metti il piede. A pensarci bene, forse e’ proprio un talento, il suo.

ho una cagna, Brigitta, trovata insieme a tre fratellini – dati ad altre famiglie bisognose – in un fosso in quel di Stupinigi. Era sabato e tornavo da scuola a piedi – la scuola media e’ esattamente davanti a casa mia -. Appena ho aperto la porta, ho sentito il tipico squittio dei canini piccoli…e’ stato meraviglioso! Sono passati ormai 11 anni da allora ed ora e’ una signora di mezza eta’ senza troppe pretese e con problemi di linea – alcuni la chiamano “cane cicciuto e peluto”, ma lei sembra non curarsene -. La golosita’ e’ una brutta bestia.

ho un cane, Leopoldo, noioso e appiccicoso come una piattola – peccato che sia molto + ingombrante di una piattola -.  E’ un incrocio venuto bene, tra un Lessie e un collie…bianco e nero a pelo lungo, con la stazza da levriero, ma non cosi’ magro. E’ conosciuto nel quartiere come porno-poldo, x’ ama attendere a pancia all’aria le coccole di chiunque abbia le braccia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: